Questo sito utilizza i cookie per migliorare la Vostra navigazione all'interno delle nostre pagine web. Informativa Privacy

Proseguendo accettate l'utilizzo dei cookie.

img_9461.jpg

David Alecsandru Irimescu,
nato nel 1999, inizia lo studio del pianoforte all' età di nove anni sotto la guida dell' insegnante Marieta Gavrailova (Associazione Musicale "Artemus").Fin da subito si distingue per la sua capacità di apprendimento e di interpretazione che gli valgono un susseguirsi di premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali ("Giovani Talenti in Canavese", Favria;"Concorso Alpi Marittime", Busca "Rassegna giovani pianisti Angelo Tavella", Terzo;"Giovani Interpreti" Torino; "Giovani Musicisti", La Spezia; "Pia Tebaldini",Brescia;"B. Bettinelli",Bergamo;"J.S.Bach",Genova;"Concorso Internazionale Caraglio","Concorso Internazionale Agliè";"Concorso Internazionale Pianotalents",Milano, Luigi Nono di Venaria Reale.Dal 2010 al 2013 ha frequentato le master-class di alto perfezionamento con il M° Nelson Delle Vigne-Fabbri, nel 2013 ha partecipato con successo alla master-class organizzata dalla Fondation Bell'Arte a Bruxelles, perfezionandosi con vari professori (tra cui il M° Philippe Entremont) e nel febbraio 2015 è stato ammesso alle master-class del M° Fabio Bidini.Nel 2015 ha anche partecipatoalla master-class tenuta all' Ecole Normale de Paris con docenti di fama internazionale,tra cui il M° Michail Beroff, e alla master-class oraganizzata dall' accademia di Pinerolo con il docente M° Marina Scalafiotti. Elogiato per il suo talento e la precoce maturità musicale è abitualmente ospite di prestigiose stagioni concertistiche ed è chiamato ad esibirsi in numerosi eventi musicali,non ultimo per importanza il Festival Musicale Biellese, dove ha ricevuto notevoli riconoscimenti ed un articolo sulla stampa Biellese. Attualmente frequenta il quarto anno del liceo musicale e prosegue la sua formazione musicale dal 2014 con il M° Marina Scalafiotti presso il conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino.

spagnolo.jpg

Lucas Spagnolo

Lucas Spagnolo nasce a Lucca nel 2001. Inizia gli studi del flauto all' età di soli 7 anni e viene ammesso nel 2009 all' Istituto Superiore di Studi Musicali "Luigi Boccherini",  sotto la guida del Maestro Filippo Rogai. Ha frequentato vari Masterclass con i maestri Michele Marasco, Mario Ancillotti, Janos Balint, Andrea Oliva, Fabio Angelo Colajanni, Salvatore Lombardi, Paolo Taballione, Gianpaolo Pretto, Andrea Lieberknecht. Lucas è vincitore di  concorsi nazionali e internazionali come:  1° premio al concorso "Riviera della Versilia"(2011, 1° premio assoluto al concorso "Riviera Etrusca" 2015), 1° premio al  concorso "Giuseppe Peloso”(2015), 1° premio assoluto al concorso "Premio Crescendo"cat. A con il premio speciale del "Miglior Flautista"(2015), 2° premio al concorso internazionale “Grand Prix Virtuoso International”,  1° premio assoluto della categoria B al concorso “Premio Crescendo” – (2017), e a settembre 2017 Lucas vince il 1° premio della categoria A al concorso internazionale “Severino Gazzelloni” con i premi speciali “Premio Glauco Cambursano” e “Premio Angelo Persichilli”.

chagall_04.jpeg

Trio Chagall

è stato fondato nel 2013 da Lorenzo Nguyen (pianoforte), Edoardo Grieco (violino) e Francesco Massimino (violoncello) al Conservatorio “G.Verdi” di Torino. Sotto la guida del M° Zuccarini ha partecipato a numerosi eventi, tra cui i “Lunedì Musicali” alla Chiesa di Santa Pelagia a Torino e le “Serate del Conservatorio di Torino”. Il Trio ha suonato in sedi prestigiose quali Palazzo Carignano di Torino in occasione del “Classical Music Festival 2015”, alla Reggia di Venaria per l’evento “Torino incontra Berlino”,  “Avigliana Insieme” Chiesa di S. Maria Maggiore, Musica alle Corti di Venaria, Chiesa di Santa Croce a Racconigi, Festival Internazionale di Musica Contemporanea XVIII edizione di Aqui Terme, Villa Tesoria a Torino e nel Maggio 2016, tramite il Conservatorio di Torino, ai Musei Vaticani ottenendo notevole successo da parte dell’ambiente musicale qualificato. Nonostante la giovane età dei componenti il trio ottiene numerosi riconoscimenti tra cui il 1° premio al XXIII International music competition di Cortemilia (CN), 1° premio all’ European Music Competition di Moncalieri 2016, 1° premio al concorso di Giussano (insieme al premio speciale “Il Progresso” come migliore gruppo cameristico), 3° premio e premio speciale “Città di Venaria” (riservato ai migliori giovani dell’intera edizione) al concorso Luigi Nono di Venaria e il 3° premio al XVI Concorso Internazionale di Musica Marco Fiorindo di Nichelino. Dal 2015 il trio studia sotto la guida del M° Valentino Nel marzo 2017 viene scelto dal Conservatorio per la masterclass tenuta dal M° Bruno Giuranna al termine della quale esegue  il quartetto K.493 di Mozart con il maestro stesso. Attualmente il trio frequenta il corso di Musica da Camera presso l’accademia di  musica di Pinerolo con il Trio Debussy

Lorenzo Nguyen comincia gli studi di pianoforte a 7 anni presso la scuola “Mozart 2000”, li  prosegue  presso la Scuola Civica di Torino con Giorgio Spriano. Nel 2008 vince il primo premio al concorso pianistico “Felice Quaranta” a Torino . All’età di 12 anni viene ammesso al Conservatorio  “Giuseppe Verdi” di Torino, allievo di Luigi Dominici, e nel 2012 vince il secondo premio al concorso nazionale “S.Bach di Sestri Levante” e il primo premio al concorso internazionale “Vittoria Caffa Righetti” a Cortemilia. Si esibisce come solista in numerose rassegne musicali tra cui i Concerti di Santa Pelagia Torino, serate musicali del Conservatorio di Torino, alla Scuola Civica di Torino come accompagnatore della classe di clarinetto e del coro della scuola diretto da Santo Capuano. Viene richiesto come pianista accompagnatore per l’orchestra Juvenilia Ensemble, con cui si esibisce in due date nel settembre 2014. Ha suonato nell’orchestra diretta dal M. C. Fenoglio presso il Teatro Piccolo Regio di Torino in occasione delle celebrazioni per il giorno della memoria (Children Crusade di Brecht e Britten). Nel gennaio 2016 si esibisce come solista dell’orchestra del Conservatorio di Torino nella rassegna Mozart Nacht und tag. Attualmente studia sotto la guida del M° Claudio Voghera e ha frequentato numerose masterclass con J.Achucarro, M.Beroff, N.Fitenko e A.Mazdar. Dal 2013 è pianista del Trio Chagall con cui si è esibito in molteplici concerti.

Edoardo Grieco frequenta il Conservatorio “G. Verdi” di Torino dal settembre 2010, prima sotto la guida di C. Anderson poi con il M. Pier Giorgio Rosso. Frequenta dal 2014 al 2016 l’Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida del M. Adrian Pinzaru. Ha seguito i corsi internazionali di musica da camera per giovani strumentisti ad arco con Xenia Ensemble negli anni 2012, 2013, 2014. Nonostante la giovanissima età si è esibito a Venaria Reale “Musica a Corte”, ad Avigliana per la rassegna “Maggio Giovani”, al Conservatorio di Novara in quartetto nel 2012. In occasione della Festa della Musica di Torino con l’Orchestra OAP del Conservatorio di Torino ha eseguito, come solista, il concerto di Bach e Vivaldi per due violini e orchestra. Ha eseguito i Duetti di Berio e Bartok per Mito, si è esibito al Sermig, al Tempio Valdese, a Santa Pelagia ed al “Circolo Bruson” Educatorio della Provvidenza di Torino, al Teatro Bibiena di Mantova, al Festival Giovanile Biellese come solista concertante dell’orchestra Archivivi di Torino con la quale ha registrato il concerto per violino e violoncello di Vivaldi in Sib magg. Nel 2015 vince la borsa di studio del Rotary Club di Pinerolo. Nel 2016 e nel 2017 prende parte a Masterclass di violino con maestri del calibro di Friedemann Eichhorn e Ilya Grubert. Dal 2013 è il violinista del Trio Chagall con cui si è esibito in molteplici concerti

Francesco Massimino ha iniziato lo studio del violoncello con metodologia Suzuki con Marco Ferrari all’età di otto anni. E risultato idoneo all’ammissione presso il Concervatorio G. Verdi di Torino dove ha continuato i suoi studi prima con il M. Ferrari ed attualmente con il M. Massimo Macrì. E’ risultato vincitore di concorsi musicali per giovani promesse, e si è esibito alla Venaria Reale nella rassegna “Musica alle Corti”. Prende parte al Festival Giovanile Biellese come spalla dei violoncelli dell’orchestra Archivivi di Torino con la quale ha registrato il concerto per violino e violoncello di Vivaldi in Sib magg come solista. Nel 2016 e nel 2017 prende parte a Masterclass di violoncello con maestri del calibro di Mario Brunello e Enrico Dindo. Nel Giugno del 2017 debutta come solista dell’orchestra del Conservatorio di Torino con il concerto di Saint-Saens N.1 Op.33 . Dal 2013 è il violoncellista del Trio Chagall con cui si è esibito in molteplici concerti.

musilli.jpg

Luna Musilli

Ha iniziato gli studi sotto la guida di Patrizia Radici presso il conservatorio F. Ghedini di Cuneo nel 2007 all'età di 7 anni e ha concluso il percorso nel 2017 diplomandosi con ottimi risultati al conservatorio G.Verdi di Milano. Si è perfezionata partecipando a masterclass con personalità di spicco dell'ambiente arpistico  come Gabriella Dall’Olio, Park Stickney,Maria Rosa Calvo-Manzano,Gloria Martinez, Olga Shevelevich,Letizia Belmondo e Fabrice Pierre. Ha preso parte fin dall'età di 10 anni a concorsi internazionali quali "Suoni d'arpa", "XXIII CONCORSO Riviera della Versilia", " IX concorso internazionale di esecuzione musicale città di Asti " classificandosi al secondo posto e al "Saluzzo Music Pizzico Competition" arrivando a classificarsi nella categoria solistica al primo posto assoluto e in quella di musica da camera al primo posto. Intraprende numerosi concerti come solista e  con formazioni artistiche come il Cuneo Harp Ensamble.

IL FESTIVAL

Il Festival Giovanile Biellese, voluto dal M° Simone Sarno, fin dal 2011 si impegna a sostenere il talento di giovani musicisti nell’ambito della musica classica. Il Festival, senza alcun fine di lucro, contribuisce a costruire la figura professionale dei ragazzi e fornisce loro gli strumenti per presentarsi adeguatamente nel panorama nazionale e internazionale

News sul festival

23 August 2017
23 August 2017
© 2017 Associazione Festival Giovanile Biellese. All Rights Reserved. Designed By Matteo Zin

Search