Questo sito utilizza i cookie per migliorare la Vostra navigazione all'interno delle nostre pagine web. Informativa Privacy

Proseguendo accettate l'utilizzo dei cookie.

archivivi_600.jpg

Archivivi,

orlando_600.jpg
Alessandra Orlando

classe 1999, ha iniziato lo studio del flauto all'età di 10 anni presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale “N. Monterisi” di Salerno ed è attualmente iscritta, nonostante la giovane età, al corso di laurea triennale presso il Conservatorio Statale di Musica “D. Cimarosa” di Avellino dove studia sotto la guida del M° Salvatore Lombardi.
Ha frequentato masterclasses con illustri maestri tra cui Davide Formisano, Silvia Careddu, Jean-Claude Gérard, Paolo Taballione, Andrea Manco, Jànos Bàlint e Philipp Jundt
Nel 2014 ha partecipato al 3° Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” classificandosi seconda e ricevendo un premio speciale per la migliore esecuzione de “Il Pastore Svizzero” assegnato dalla giuria composta da Jean-Claude Gérard, Paolo Taballione, Jànos Bàlint, Cho Sunghyun, Matjaz Debeljak.
Ha vinto numerosi concorsi sia come primo flauto dell'orchestra giovanile NYSO che in qualità di solista; fra i più importanti il 27° Concorso nazionale di Flauto “Emanuele Krakamp”, il 4° Trofeo flautistico “Città di Penne”, e il 4° Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” durante il quale si è distinta vincendo anche due Premi Speciali di categoria, assegnati dalla prestigiosa giuria, composta da Jean Michel Tanguy, Jean Louis Boumadier, Davide Formisano, Enzo Caroli e Jean-Claude Gérard.
Nel 2015 si è classificata terza al Premio “Abbado”, un prestigioso concorso indetto dal Miur per premiare le eccellenze dei conservatori italiani, e dal mese di giugno dello stesso anno partecipa alle attività dell'Orchestra Sinfonica Nazionale dei Conservatori Italiani.
Si è esibita come solista al “Falaut Campus” 2015 nell'ambito della rassegna dedicata alle giovani promesse e numerose volte come membro dell'Orchestra Sinfonica del Conservatorio “D. Cimarosa” e come membro della Montepruno Flute Ensemble.
 
loperfido_600.jpg
Giulia Loperfido

è nata a Roma il 28 dicembre 2000. 
Ha iniziato a studiare pianoforte all'età di 7 anni, e nel 2010, all'età di 9 anni,ha sostenuto l'esame di ammissione al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma,dove é stata ammessa al 3° anno con la votazione di 10.
Nel 2013 ha superato l'esame di compimento del corso inferiore di pianoforte con 10 e lode.
E' attualmente iscritta al 8° anno del Conservatorio di Santa Cecilia a Roma,allieva del M° Riccardo Marini.
Nell'estate del 2013 ha partecipato ai corsi internazionali di interpretazione musicale del Comune di Norcia, corso di pianoforte tenuto dal M° Riccardo Marini.
Ha partecipato a Master Class con i Maestri Bruno Canino, Lang Lang e Roberto Cappello.
Ha frequentato Master Class a Chioggia e Bevagna 2014, Bassano del Grappa 2015 del Maestro Konstatin Bogino di cui e' allieva dal 2014.
Ha frequentato il quarto ginnasio.
Ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali, ottenendo sempre una votazione superiore al 94/100.
Si è esibita come solista e in formazioni di musica da camera in concerti in Italia e all'estero
crema_600.jpg
Federico Gad Crema

Nato a Milano nel 1999, Federico Gad Crema ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di nove anni sotto la guida della didatta Laura Palmieri, proseguendo gli studi con il concertista Roberto Cappello.
Attualmente è iscritto presso il Conservatorio di Musica "Giuseppe Verdi" di Milano - Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica al 3° anno del Corso di  Diploma Accademico di Primo Livello in Pianoforte nella classe del prof. Vincenzo Balzani.
Ha partecipato a corsi di perfezionamento  con i maestri Konstantin Bogino, Fabio Bidini, Andrea Lucchesini, Leonid Margarius, Rolf Plagge, Scott McBride e Alexandar Madzar.
Vincitore di numerosi  premi  in prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali di pianoforte in Italia, Francia, Germania, Grecia e Stati Uniti.
Si è esibito presso la prestigiosa Carnegie Hall di New York e presso la Steinway Hall di New York e  nell'ambito di prestigiose manifestazioni musicali in Italia, Francia, Germania, Svizzera e Romania, sia in recital di piano solo, sia in concerto per pianoforte e orchestra.
Nel febbraio 2013 è stato insignito del premio "Cavalierato Giovanile" per i suoi meriti artistici. 
Vincitore del premio “Paolo Mantegazza” – edizione 2014; il 19 maggio 2015 ha eseguito il 1° piano concerto in do maggiore op. 15 di L. Van Beethoven presso l’Aula Magna dell’Università Statale di Milano con l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano diretta dal Maestro Kimbo Ishii.
 

IL FESTIVAL

Il Festival Giovanile Biellese, voluto dal M° Simone Sarno, fin dal 2011 si impegna a sostenere il talento di giovani musicisti nell’ambito della musica classica. Il Festival, senza alcun fine di lucro, contribuisce a costruire la figura professionale dei ragazzi e fornisce loro gli strumenti per presentarsi adeguatamente nel panorama nazionale e internazionale

News sul festival

23 August 2017
23 August 2017
© 2017 Associazione Festival Giovanile Biellese. All Rights Reserved. Designed By Matteo Zin

Search